giovedì, novembre 16, 2006

CAR0 DEL GIUDICE:TANTO VA LA GATTA AL LARDO...


L’Ordine apre un procedimento, il direttore de il Centro si dimette
PESCARA. Si è dimesso nella tarda mattinata di oggi il direttore “storico” dal 1996 del quotidiano Il Centro, gruppo Espresso-la Repubblica, Antonio Del Giudice, al vertice del giornale più letto della regione Abruzzo.
LA NOTIZIA TROPPO GRANDE PER I GRANDI«Motivi personali» sarebbe la causa ufficiale delle dimissioni anche se le prime voci parlano anche di un certo malumore all’interno della redazione sorto dopo le vicende emerse dal caso Fira.Insieme all’inchiesta “Bomba” che ha coinvolto la finanziaria regionale, infatti, c’era stata una appendice molto particolare che ha riguardato proprio due giornalisti del noto quotidiano, il direttore, Antonio Del Giudice ed il redattore Maurizio Piccinino.Legami evidenziati in alcune telefonate con l’ex presidente della Fira, Giancarlo Masciarelli, dove il direttore faceva riferimento ad un mutuo per una casa a Roma e nello stesso tempo concordava la linea dell’articolo sui guai giudiziari e le indagini in corso.E proprio, ieri, l’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo ha deciso a maggioranza di aprire un procedimento disciplinare a carico dei due giornalisti che dovranno presentare entro 30 giorni le loro memorie difensive.La notizia evidentemente nell’aria è stata immediatamente metabolizzata e così dopo una breve riunione con i vertici della redazione del giornale la decisione di «dimissioni irrevocabili».Finisce un’epoca per il quotidiano più letto d’Abruzzo e per l’intera regione ed un sistema che proprio in queste ultime settimane ha dimostrato tutte le sue crepe.Proprio il mondo della informazione locale, infatti, non è stata in grado di pubblicare la notizia del coinvolgimento eccellente (sebbene solo per motivi deontologici) che PrimaDaNoi.it, prima di tutti, seguita da uno sparuto gruppo di testate locali minori, ha diffuso non appena siamo stati in grado di farlo con assoluta certezza, costringendo in un silenzio sempre più grottesco i grandi quotidiani, silenzio che continua tutt’ora.Entro lunedì dovrebbe arrivare il nuovo direttore che secondo voci ancora non confermate dovrebbe essere Luigi Vicinanza, ex direttore di “La Città” di Salerno.A lui, la redazione di PrimaDaNoi.it e –mi permetto- tutti i nostri lettori, augurano un buon lavoro.
Chiunque è web editor o web writer va alla ricerca della conoscenza del suo tempo per afferrare il senso del mondo, per sopravvivere nel mondo, forse per cambiarlo.
Google
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. L'autore dichiara che le immagini e i testi contenuti in questo blog sono tratti e pubblicati dal web e che solo alcuni titoli dei post sono di propria fantasia, pertanto declina ogni responsabilità per quello che riguarda i siti ai quali è possibile accedere anche dai collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete.