giovedì, settembre 21, 2006

LAVORO: PROFONDO SUD!



Istat: disoccupazione scende ancora, ai minimi dal '92
Tirano immigrati al Nord, arranca il Sud
La disoccupazione diminuisce ancora. Nel secondo trimestre dell'anno il tasso dei senza lavoro e' sceso al 6,5%. Lo comunica l'Istat. Uno dei contributi fondamentali per il dato e' stato quello dei lavoratori immigrati, concentrati soprattutto al Nord. Il Mezzogiorno continua ad arrancare rispetto al resto dell'Italia. Il tasso dei senza lavoro al Sud e' quasi il doppio della media nazionale: dal 3,4% del Nord si passa infatti al 5,9% del Centro, fino al 12% delle regioni meridionali.
P.S E i politici abruzzesi parlano, parlano, parlano...e mangiano!
Chiunque è web editor o web writer va alla ricerca della conoscenza del suo tempo per afferrare il senso del mondo, per sopravvivere nel mondo, forse per cambiarlo.
Google
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. L'autore dichiara che le immagini e i testi contenuti in questo blog sono tratti e pubblicati dal web e che solo alcuni titoli dei post sono di propria fantasia, pertanto declina ogni responsabilità per quello che riguarda i siti ai quali è possibile accedere anche dai collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete.