domenica, luglio 23, 2006

PESCARA AFFONDA COME IL TITANIC!




Masci: «Pescara come Los Angeles? A me sembra invece come il Titanic»
Pescara come Los Angeles o piuttosto come il Titanic? Lo chiede Carlo Masci, Udc, dopo la kermesse sul “rapporto Pescara” con il ministro Lanzillotta, Bonanni della Cisl e Roma del Censis: «E’ stata una “liturgia di regime” in cui personaggi della parte politica del sindaco, invitati allo scopo e all’oscuro della situazione, hanno commentato dati predisposti da consulenti lautamente remunerati dall'amministrazione comunale. In realtà la sceneggiata di giovedì è come l'orchestra che suona mentre il Titanic/Pescara affonda. In questi tre anni la città ha perso la vivacità economica che la poneva ai vertici regionali e nazionali per capacità produttiva e di sviluppo. Basta passeggiare per la Riviera e per il centro storico per rendersi conto che non è stata attuata nessuna politica per attrarre turisti ed avventori. Porto e aeroporto non riescono a decollare perchè la governance, al di là delle parole, non sa inserire Pescara in un circuito internazionale».
Chiunque è web editor o web writer va alla ricerca della conoscenza del suo tempo per afferrare il senso del mondo, per sopravvivere nel mondo, forse per cambiarlo.
Google
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. L'autore dichiara che le immagini e i testi contenuti in questo blog sono tratti e pubblicati dal web e che solo alcuni titoli dei post sono di propria fantasia, pertanto declina ogni responsabilità per quello che riguarda i siti ai quali è possibile accedere anche dai collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete.